Dipartimento di Nuove Tecnologie Digitali

Il Dipartimento di Nuove Tecnologie Digitali prende forma dalla necessità di ricercare le progressive conquiste della mutazione tecnologica rivolta non solo all’evoluzione della robotica, ma anche e soprattutto all’implementazione dell’Intelligenza Artificiale nei sistemi informatici ed organizzativi e cognitivi per la gestione del “Big Data”.

Il Dipartimento focalizza la propria attività sul processo di cambiamento in atto dovuto all’introduzione delle nuove tecnologie informatiche e multimediali. In tale contesto la ricerca viene indirizzata verso i nuovi traguardi dell’interoperabilità derivante dall’applicazione delle strategie I4.0 (Industria 4.0) sia per la gestione dei processi organizzativi attraverso nuove soluzioni di “Smart Working” e di “Smart Managing”, sia attraverso la gestione dei moderni motori di ricerca che sfruttando il Big Data, creano ambienti di social network finalizzati non solo alla gestione dei processi, economico-finanziari e industriali, ma anche quelli organizzativi di compliance e di controllo delle reti di connessione interattive a livello globale.

Il sistema degli algoritmi, andando sempre più a sostituire la discrezionalità della decisione umana necessita di una verifica continua a livello ermeneutico non solo della linearità delle direttrici informatiche di base, ma anche della configurazione elettronica più aggiornata ai fini del rispetto delle regole che il sistema stesso cercherà di darsi in un ambiente evoluto di IoT (Internet of Things).

Le discipline di riferimento sono:

  • Ingegneria elettronica ed informatica per l’uso dell’Intelligenza Artificiale
  • Nuovi sistemi organizzativi A.I. Computer Aided
  • Nuove interazioni di sistemi di compliance
  • Smart Working e sistemi gestionali
  • Smart Managing e sistemi decisionali
  • Social networking GDPR control
  • Sistemi di sicurezza aeronautica
  • Social networking Big Data-control
  • Scienze esatte: Matematica e Fisica
  • Geologia e interazioni ambientali.