Dipartimento di Belle Arti, Restauro e Archeologia

La configurazione del Dipartimento di Belle Arti, Restauro e Archeologia ha la caratteristica di riunire sotto un solo ambiente, tutte le attività che rappresentano la bellezza della realtà umana poliedricamente individuata in tutte le arti in cui l’essere umano sa esprimere l’emozione di ciò che rappresenta la nozione di “Bello”.

Questo perché l’unica libertà che l’essere umano ha il diritto di chiedere è di concepire e ricercare il bello, non come altri lo impongono, ma essenzialmente come il proprio spirito lo progetta e lo elabora come emozione dello spirito che non trova uguali espressioni ma soltanto analogia di visioni ideali.

In tale contesto si condensano tutte le attività scientifiche generate da sentimenti espressi attraverso le differenti visioni ed attitudini riferite a:

  • Metodologia e tecnica dei Beni Culturali
  • Pittura, scultura, disegno, incisione, mosaico, ceramica
  • Decorazioni floreali, di interni, di luce
  • Letteratura, poesia, storia, musealistica e rappresentazioni storico-tradizionali
  • Musica, strumentale, canto
  • Teatro, Cinema e Video-rappresentazioni
  • Artigianato polivalente con ogni tipo materiale
  • Disegno architettonico e ambientale
  • Valorizzazione e restauro
  • Storia dell’arte e archeologia generale
  • Archeologia paleolitica e medioevale.